Scoperta casa di riposo abusiva alla periferia di Introdacqua (Aq)

I Nas di Pescara intervengono su ordine del tribunale di Sulmona. Trasferiti altrove i diciannove ospiti della struttura che sarebbe priva delle autorizzazioni

Scoperta casa di riposo abusiva alla periferia di Introdacqua (Aq)

SEQUESTRATA CASA DI RIPOSO AD INTRODACQUA (AQ). Una casa di riposo è stata sequestrata questa mattina dai Nucleo Antisofisticazioni del Carabinieri (Nas) di Pescara. Su ordine del giudice delle indagini preliminari (Gip) del Tribunale di Sulmona i 19 ospiti della struttura alla periferia di Introdacqua sono stati evaquati e trasferiti altrove. Ad avviare le indagini era stato il Comune di Introdacqua che, mesi fa, aveva presentato un esposto su presunte irregolarità amministrative e carenze igienico-sanitarie.

INDAGATO L'EX GESTORE. Secondo le informazioni sarebbe oggetto di avviso di garanzia l'ex gestore della struttura segnalata alla procura di Sulmona. "Il sequestro operato dai Nas è solo frutto di una controversia con il Comune - dichiara il legale degli attuali gestori - Non conosciamo i motivi del provvedimento cautelativo e chiederemo l'accesso agli atti per proporre ricorso a un sequestro contestato anche dagli ospiti, che non volevano assolutamente andare via".

Redazione Independent

venerdì 13 febbraio 2015, 10:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
casa riposi
abusiva
sulmona
sequesto nas
introdaqua
Cerca nel sito