Scontro nel traforo del Gran Sasso, aperta un'inchiesta

Tamponamento tra due vetture, una Bmw e una Opel Corsa. Quest'ultima si è ribaltata. Morta una 82enne

Scontro nel traforo del Gran Sasso, aperta un'inchiesta

GRAVE INCIDENTE NEL TRAFORO DEL GRAN SASSO. Un grave incidente stradale si è verificato nella tarda sera di ieri all'interno del traforo del Gran Sasso, nella galleria che da Teramo conduce all'Aquila. Per cause ancora tutte da accertare, c'e' stato un tamponamento tra due vetture, una Bmw e una Opel Corsa. Quest'ultima si e' ribaltata. Una persona e' morta: si tratta di Antonietta Eusani, aquilana di Prata d'Ansidonia, di 82 anni. Subito il traffico e' stato chiuso in quel tratto, con uscita a Colledara. 

LA PROCURA APRE UN'INCHIESTA. Sull'episodio è stata aperta un'inchiesta. Sarà il sostituto procuratore Roberta D'Avolio, della Procura dell'Aquila, a occuparsene. All'interno del tunnel sono intervenuti gli agenti del Centro operativo autostradale (Coa) e della Sottosezione di polizia autostradale dell'Aquila Ovest oltre agli operatori del 118.

IL FATTO. L'urto e' stato violento: la vettura, la Opel Corsa, si e' ribaltata, rotolando per diversi metri sull asfalto. Nulla da fare per l'anziana, che si trovava nel sedile posteriore, dal lato sinistro. L'incidente si e' verificato all'altezza del chilometro 121+500, a meta' del tunnel che misura circa dieci chilometri in totale, all'incirca dove si trova l'ingresso dei Laboratori di Fisica nucleare. I soccorsi sono scattati immediatamente. La donna e' parsa subito in condizioni molto gravi: per molti minuti i medici hanno anche tentato, senza successo, di rianimarla. Feriti gli altri occupanti delle auto, sembra in modo non grave.  

Redazione IN

sabato 02 agosto 2014, 11:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incidenti
morti
scontri
cronaca
laquila
Cerca nel sito