Scontro frontale sull'asse attrezzato, muore una 24enne

La vittima era alla guida di un'auto. Illeso il conducente del mezzo pesante contro il quale la giovane si è schiantata

Scontro frontale sull'asse attrezzato, muore una 24enne

MORTE SULL'ASSE ATTREZZATO. Una donna di 24 anni di Moscufo è rimasta vittima di uno scontro frontale stamani, all'uscita di Brecciarola dell'asse attrezzato Chieti-Pescara, nel territorio di Chieti. La giovane era al volante di una Opel Corsa che, per cause ancora da accertare, si è scontrata frontalmente con un mezzo pesante. Nell'impatto è morta sul colpo. Illeso il conducente del mezzo pesante. 

LA VITTIMA. La ragazza che ha perso la vita si chiamava Fabiana Poli e questa mattina stava viaggiando in direzione di Chieti: faceva, infatti, la barista e stava raggiungendo il suo posto di lavoro. Una prima ricostruzione della Polizia Stradale indicherebbe che l'impatto è avvenuto per un'improvvisa invasione di corsia da parte dell'auto da lei guidata. Il conducente del mezzo pesante è un 46enne di Frosinone.

DISPOSTO UN ESAME SULLA SALMA. La salma della povera Fabiana è stata portata all'obitorio dell'ospedale di Chieti, dove sarà sottoposta a esame esterno su disposizione del pm della Procura teatina, Lucia Campo. Sul posto, per i rilievi di rito e i soccorsi, sono giunti la Polizia Stradale di Chieti, il 118 e i vigili del Fuoco.

Redazione Independent

venerdì 19 febbraio 2016, 15:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
incidenti
stradali
chieti
cronaca
morti
fabianapoli
Cerca nel sito