Scippatori senza vergogna

Erano a Napoli i fratelli "sciacalli" che per mesi hanno terrorizzato gli anziani che andavano a ritirare la pensione

Scippatori senza vergogna

GIULIANOVA. RINTRACCIATI A NAPOLI FRATELLI "SCIACALLI". Aspettavano come sciacalli che le ignare vittime si fossero recate presso gli uffici postali di Giulianova per ritirare la loro pensione. Poi, li seguivano con l'auto e, mentre uno cercava di distrarli, l'altro rubava la borsa. Al termine di complesse indagini, condotte effettuate dalla Polizia Stradale di Teramo anche con il contributo delle vittime e di testimoni e con il supporto di attività tecnica della Polizia Scientifica della Questura di Teramo, sono stati identificati i fratelli Egidio, entrambi con precedenti specifici, rispettivamente di 22 e 24 anni, di origine napoletana ma all’epoca dei fatti dimoranti sulla costa teramana presso parenti. I poliziotti li hanno individuati a Napoli, dove si erano resi irreperibili. Per la gravità dei fatti, il Gip del Tribunale di Teramo ha emettesso nei loro confronti l'ordinanza di custodia cautelare a loro carico.

Redazione Independent

 

 

venerdì 15 marzo 2013, 14:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
scippo
pensione
ufficio
postale
giulianova
notizie
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!