Scippatore preso al volo

Strada Parco. Poliziotto, fuori servizio, scende dall'auto e insegue il ladro: aveva un borsello con 2mila euro

Scippatore preso al volo

PESCARA. SCIPPATORE PRESO AL VOLO. Alle ore 8 circa di ieri un poliziotto della Questura, libero dal servizio, mentre transitava a bordo della sua auto in via Gioberti, si è insospettito per una persona che correva frettolosamente in direzione Strada Parco. In mano aveva un borsello e alle calcagna delle persone che urlavano di fermarlo. Immediatamente, è sceso dalla macchina e si messo anche lui all'inseguimento del malfattore, riuscendolo a bloccare pochi metri dopo con ancora il borsello in mano. Il ladro, identificato poi in Vincenzo Di Vittorio, 50 anni di Pescara, pluripregiudicato, è stato arrestato per furto con destrezza.

ARRESTO IN QUESTURA. L’uomo, condotto in Questura dalla Volante, è stato ristretto nella locale camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo che sarà celebrato nella mattinata odierna. Il borsello, contenente documenti personali e la somma contante di 2.000 euro, è stato invecve riconsegnato al legittimo proprietario, il quale ha raccontato che il Di Vittorio glielo aveva strappato dalle mani, strattonandolo ripetutamente, mentre si recava a riprendere la propria autovettura parcheggiata in Via Gioberti.

Redazione Independent

mercoledì 19 dicembre 2012, 10:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
scippatore
via gioberti
strada parco
pescara
notizie
Cerca nel sito