Scena da film sull'A14

Ladro inseguito dalla Stradale abbandona il Tir rubato in corsa. Agente eroe evita la strage sull'autostrada

Scena da film sull'A14

A14. LADRO DI TIR SI LANCIA DAL MEZZO IN CORSA. Scena da film, ieri mattina, lungo l'autostrada A14 nel territorio del Comune di Morro d'Oro. Una pattuglia della Polizia Stradale di Teramo, che stava effettuando servizi di controllo dei veicoli commerciali, ha notato sulla carreggiata tracce fresche di gasolio, evidentemente perse da qualche mezzo pesante. Immediatamente sono iniziate le ricerche del mezzo pesante che è stato individuato poco dopo. L’autocarro, modello Nissan, perdeva ancora carburante dal serbatorio così si è deciso di intervenire. Durante le manovre di affiancamento al mezzo l'autista, anzichè accostare sul lato destro della carreggiata, ha cominciato ad eseguire manovre pericolosissime allo scopo di collidere la "pantera" della Polizia Stradale. Improvvisamente il conducente, con il mezzo ancora in movimento, si è lanciato fuori dall’abitacolo e, attraversata la carreggiata in senso opposto a piedi, si è dato alla fuga nelle adiacenti campagne.

AGENTE EROE EVITA IL DISASTRO. L’autocarro, che nel frattempo proseguiva la corsa, è stato per fortuna bloccato da uno degli agenti che, è riuscito a salire a bordo, evitando una possibile strage stradale. L’altro poliziotto, mentre il collega era impegnato nella pericolosa manovra, era nel frattempo riusciva a fermare il traffico dei veicoli in transito sull'autostrada. Le indagini sull'autocarro hanno evidenziato che il mezzo era stato rubato lo scorso 29 agosto 2012 presso Monterchi (AR).  Sono in corso accertamenti per l’identificazione del fuggitivo, oltre che dei responsabili del furto del veicolo.

twitter@subdirettore

venerdì 22 febbraio 2013, 13:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
gasolio
pineto
morro d'oro
stradale
rubato
29 agosto
monterchi
Cerca nel sito

Identity