Scatenati contro gli ambulanti

Giulianova. Proseguono i controlli della Questura per contrastare la vendita di griffes false e tarocchi

Scatenati contro gli ambulanti

GIULIANOVA. POLIZIA SCATENATA CONTRO LA CONTRAFFAZIONE. Prosegue senza sosta l’attività straordinaria di controllo del territorio della Questura di Teramo per prevenire e perseguire l’abusivismo commerciale da parte di immigrati clandestini. All’alba di sabato il personale della Questura, Militari della Guardia di Finanza, Agenti del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia Municipale, hanno concentrato l’attenzione sul territorio comunale di Giulianova. I particolari: un blitz in piena regola presso un’abitazione di Via Derna, dove i cittadini giuliesi avevano segnalato una massiccia presenza di cittadini extracomunitari che, ogni mattina, carichi di buste, si recavano in spiaggia per vendere la propria merce.

IL BILANCIO: IRREGOLARI E MERCE SEQUESTRATA. Nel corso del controllo veniva verificata la bontà delle segnalazioni, tant’è che nell’appartamento c'erano 24 cittadini del Bangladesh ed un cospicuo quantitativo di merce contraffatta oltre a numerosi prodotti artigianali. Al termine delle operazioni di rito si appurava che 9 stranieri  non avevano con sé il permesso di soggiorno e, pertanto, venivano accompagnati in Questura per gli approfondimenti sulla loro identità. Dei suddetti 6 sono risultati soggiornare, irregolarmente, sul territorio e pertanto venivano gravati di provvedimento di espulsione dall’Italia. Per altri 3 di loro F.H.P, di anni 34, A.J. di anni 24 e H.S. di anni 23, inoltre, sono stati deferiti all’A.G. perché inottemperanti a precedente analogo provvedimento. Inoltre  H.M., del 1967, locatario dell’appartamento, veniva deferito all’A.G. in stato di libertà per detenzione di materiale contraffatto per un valore di 10mila euro.

reda inde

 

lunedì 13 agosto 2012, 09:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ambulanti
giulianova
blitz
via derna
irregolari
contraffazione
marchi
griffes
false
bangladesh
Cerca nel sito