Scarichi illeciti. Strage di ulivi

La Forestale di Chieti sequestra impianto di depurazione di una lavanderia industriale. Denunciato il titolare

Scarichi illeciti. Strage di ulivi

BUCCHIANICO. FORESTALE SEQUESTRA IMPIANT DI DEPURAZIONE. L'impianto di depurazione di una lavanderia industriale di Bucchianico è stato sequestrato questa mattina dalla Guardia Forestale di Chieti su richiesta del tribunale di Lanciano. Secondo l'accusa gli scarichi illeciti di sostanze usate nelle attività di lavanderia avrebbero inquinanato il suolo provocando una moria di piante. In questo modo l'azienda avrebbe beneficiato di un illecito vantaggio economico risparmiando sui costi di smaltimento delle acque. A corroborare l'ipotesi accusatoria anche le analisi che hanno confermato l'inquinamento del suolo. L'indagine è partita dalla segnalazione di un contadino che lamentava dell'improvvisa moria dei suoi uliveti. Il titolare della struttura è stato denunciato per gestione non autorizzata di rifiuti.

Redazione Independent

venerdì 03 maggio 2013, 14:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
bucchianico
lavanderia
industriale
fiume
inquinamento
Cerca nel sito

Identity