Sarà la Curva Morosini

Pescara non dimentica la tragedia del 14 aprile 2012. Sabato l'Adriatico porterà il nome di Piermario per sempre

Sarà la Curva Morosini

LA CURVA SUD PORTERA' IL NOME DI PIERMARIO MOROSINI. In una stagione di crudeltà ed amarezze - almeno dal punto di vista calcistico - c'è pure spazio per un momento di tenerezza e buon senso. Davvero bella l'iniziativa del Comune di Pescara, in collaborazione con la dirigenza del Pescara, che ha deciso di dedicare a Piermario Morosini la "Curva Sud" dello Stadio Adriatico. Sabato, in occasione della gara di Serie A contro il Siena (ore 18), verrà ufficializzato il giusto tributo allo sfortunato calciatore Livorno, strappato alla vita ed all'affetto dei familiari, il 14 aprile 2012, all'età di 24 anni. Quel "giorno maledetto" noi di Abruzzo Independent eravano allo stadio e, poi, anche all'ospedale "Civile" di Pescara dove ci venne comunicato che il N.25 del Livorno non ce l'aveva fatta. Morosini venne trasportato in condizioni disperate al termine di un'incredibile operazione di soccorso che ancora facciamo fatica a digerire: l'ambulanza del 118 riuscì ad entrare in campo con diversi minuti di ritardo a causa del "folle" parcheggio di un'auto del Corpo di Polizia Muncipale.  

NEWS DALLO SPOGLIATOIO. Intanto, l'ormai retrocesso Delfino Pescara 1936, si prepara ad affrontare la 13^ giornata del girone di ritorno. Bucchi riproporrà il 4-2-3-1 provato a Torino contro la Juventus. In campo davanti alla difesa il tandem Togni-Cascione con Sculli e Caprari esterni e Quintero (o Celik). Davanti il solo Sforzini proverà a metter in difficoltà la difesa senese priva dell'ex Terlizzi.

Romanzo

venerdì 12 aprile 2013, 12:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
morosini
curva sud
pescara
14 aprile
auti
vigili urbani
ambulanza
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!