San Donato: 23enne "pizzicato" ancora con un paio d'etti di "fumo"

Il ragazzo era stato arrestato dai carabinieri per possesso di mezzo chilo di marijuana. Adesso è agli arresti domiciliari

San Donato: 23enne "pizzicato" ancora con un paio d'etti di "fumo"

SAN DONATO: 23ENNE NASCONDEVA 10 OVULI DI HASHISH. Non è la prima volta che E.M., 23enne, pescarese, si è trovato nei guai con la giustizia. Ieri sera è, però, successo di nuovo. Il ragazzo è stato notato da una pattuglia dei carabinieri in servizio di perlustrazione nel quartiere San Donato. Così è scattato un controllo ed i militari gli hanno trovato otto ovuli di hashish del peso di 10 grammi l’uno.

In casa c'era altra droga: oltre 100 grammi di stupefacente, un bilancino di precisione e vario materiale idoneo al confezionamento delle dosi.

Il giovane, come ricordato, era stato trovato in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana.

Adesso si trova in regime di arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo che si svolgerà nella mattinata odierna.

Redazione Independent

martedì 10 febbraio 2015, 13:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
san donato
arresto
hashish
ovuli
marijuana
giovane
Cerca nel sito

Identity