Salvini, Berlusca e Meloni insieme per le regionali 2019. Ma perchè non governano insieme?

Il comunicato congiunto firmato dai leader di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia ingigantisce l'equivoco sulla politica e sul governo giallo-verde

Salvini, Berlusca e Meloni insieme per le regionali 2019. Ma perchè non governano insieme?

REGIONALI ABRUZZO 2019: IL CENTRODESTRA SI COMPATTA. “Il Centrodestra si presenterà unito a tutte le prossime competizioni elettorali a partire dalle elezioni regionali di Piemonte, Abruzzo, Basilicata, Sardegna con l’individuazione di un candidato condiviso, cosi’ come in tutti altri appuntamenti amministrativi”. E’ quanto si legge nel comunicato congiunto firmato da Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini. reduci da un lungo summit ad Arcore, la residenza dell'ex presidente del Consiglio nel quale sono state definite le strategie del centrodestra in vista dei prossimi appuntamenti elettorali. Ricordiamo che in Abruzzo si tornerà a votare nel 2019, per l'esattezza il 10 febbraio, come indicato dal vice-presidente vicario Giovanni Lolli sentito ilparere della Corte d'Appello di L'Aquila.

Ma questo ennesimo 'colpo di scena' della politica italiana riporpone la questione del Governo Lega-MoVimento 5 stelle ed anche di tutte quelle alleanze che, in alcuni contesti istituzionali sono divise (regioni, province, comuni) mentre in altre, invece, sono unite da una inspiegabile logica.

Secondo noi, chi ci capisce è bravo e noi di politica non c'azzecchiamo assolutamente nulla. 

Redazione Independent

giovedì 20 settembre 2018, 18:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
berlusconi
salvini
meloni
regionali
abruzzo
2019
governo
ultime notizie
Cerca nel sito