STAVANO ORGANIZZANDO UN RAVE PARTY, BLOCCATI DALLA POLIZIA

Decisiva la soffiata di un contadino che ha allertato le forze dell'ordine. Trovato mezzo grammo di 'fumo'

STAVANO ORGANIZZANDO UN RAVE PARTY, BLOCCATI DALLA POLIZIA

ATRI - Un gruppo di giovani ha tentato di organizzare un rave party nei pressi di una cava abbandonata, nel comune di Atri, ma il piano "festaiolo" è saltato a causa della soffiata di un contadino. I ragazzi avevano pensato di radunarsi nei pressi di una cava abbandonata nelle campagne del comune di Atri per fare un pò di baldoria, ascoltare musica e stare un pò insieme. probabilmente sarebbero rimati fino a notte inoltrata ma l'intervento delle forze dell'ordine, al gran completo, ha bloccato tutto.

IL BLITZ - Gli Agenti del Commissariato di Atri, con la collaborazione di una pattuglia della Polizia Stradale, del Corpo Forestale dello Stato e della Guardia di Finanza, hanno fermato 32 giovani e controllato 15 autovetture. Una volta identificati sono stati allontanati. Uno dei partecipanti, di nazionalità marocchina, e con un decreto di espulsione dal territorio nazionale è stato trovato
in possesso di mezzo grammo di cocaina e segnalato al Prefetto.     

 

 

martedì 04 ottobre 2011, 16:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rave party
15 ragazzi fermati ad atri
atri
mezzo grammo di fumo
bliz nella cava
guardia di finanza
contadino
baldoria
forze dell'ordine
15 autovetture
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!