Ruggero accusa Maragno di "plagio": «Promette quello che abbiamo fatto»

Montesilvano. Il candidato sindaco del centrosinistra "spaccato" interviene sul tema della sicurezza in città

Ruggero accusa Maragno di "plagio": «Promette quello che abbiamo fatto»

RUGGERO (CANDIDATO SINDACO CENTROSINISTRA): SULLA SICUREZZA, MARAGNO PROMETTE QUELLO CHE NOI ABBIAMO FATTO. «Mentre Maragno va promettendo telecamere, Montesilvano si dota del primo sistema di videosorveglianza della storia della città». E’ quanto dichiara il candidato sindaco per i centrosinistra, Lino Ruggero, che spiega: «Questo grazie al nostro lavoro. Proprio in questi giorni, infatti, la ditta incaricata ha completato l’installazione di 65 telecamere che, nell’arco qualche settimana, saranno attive nei circa 27 punti strategici, individuati grazie alla collaborazione delle forze dell’Ordine ed approvate dal Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza. Un sistema di videosorveglianza che va certamente implementato. Ma noi a questo abbiamo già pensato perché verrà implementato grazie al co-finanziamento in regione con fondi PAR FAS 2007-2013 ottenuto da noi per il progetto HALL 9000, per un importo totale di € 240.000 di cui € 120.000 finanziati. Questi sono fatti e soldi concreti. Sappiamo che dobbiamo ripartire da qui e continuare su questa strada per fare ancora di più sulla sicurezza dei nostri concittadini. Come? Intanto con la conoscenza del nostro territorio e soprattutto con la capacità, che noi abbiamo già dimostrato, di intercettare fondi aggiuntivi per realizzare ed ampliare ulteriori progetti».

Redazione Independent

giovedì 08 maggio 2014, 17:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ruggero
maragno
candidato
sindaco
montesilvano
telecamere
Cerca nel sito