Rubata ampolla di sangue papale da chiesa aquilana

Oltre cinquanta agenti stanno setacciando il territorio. La reliquia, prezisissima, era custodita a San Pietro della Ienca

Rubata ampolla di sangue papale da chiesa aquilana

COLPO NELLA CHIETA DI SAN PIETRO DELLA IENCA. SPARITA AMPOLLA COL SANGUE PAALE: Non si placa la ricerca ai responsabili del colpo messo a segno nella piccola chiesa di San Pietro della Ienca (L'Aquila), ai piedi del Gran Sasso.

I banditi si sono portati via, due notti fa, la preziosissima reliquia contenente sanque papale di Giovanni Paolo II, oltre ad una croce di inestimabile valore.

Sono soltanto tre nel mondo, le ampolle contenenti il sangue di Karol Wojtyla, il papa polacco predecessore di Jorge Mario Bergoglio detto Francesco I.

Sull'episodio stanno indagando 50 carabinieri, un'unità cinofila, ed è stata aperta un'inchiesta dalla Procura dell'Aquila.

Redazione Independent

lunedì 27 gennaio 2014, 13:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sangue
papa
bergoglio
woitjla
san pietro della ienca
croce
l'aquila
Cerca nel sito