Rubarono un avvitatore elettrico da un negozio, due denunce

Segnalati dai Carabinieri, per furto aggravato in concorso, un aquilano di 44 anni e un tunisino di 37

Rubarono un avvitatore elettrico da un negozio, due denunce

Con un pretesto distrassero il titolare del negozio riuscendo a rubare un avvitatore elettrico del valore di 400 euro. A seguito di alcune indagini, e grazie anche alle riprese delle telecamere interne ed esterne di una rivendita di materiali agricoli, i carabinieri hanno denunciato per furto aggravato in concorso un aquilano di 44 anni e un tunisino di 37. In particolare, a giungere alla loro identificazione sono stati i militari dell'Arma di Paganica, coadiuvati da quelli di Assergi. Ieri, in esecuzione di un decreto emesso dalla Procura della Repubblica, i carabinieri hanno sottoposto i due a perquisizione domiciliare, personale e veicolare. L'avvitatore elettrico e' stato ritrovato nell'abitazione dell'aquilano, dove c'era anche un grammo di eroina. Pertanto il 44enne e' stato segnalato al prefetto, che decidera' quali sanzioni amministrative applicargli.

Redazione L'Aquila

domenica 26 ottobre 2014, 07:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
laquila
cronaca
denunce
furti
tunisino
Cerca nel sito