Rubano nel parcheggio Arca ma ci sono anche i carabinieri

Arrestato 'squadrone' di Pescara con minore al seguito. Avevano prelevato la borsa di un'anziana con all'interno un rezioso farmaco salvavita

Rubano nel parcheggio Arca ma ci sono anche i carabinieri

RUBANO NEL PARCHEGGIO DELL'ARCA MA CI SONO ANCHE I CARABINIERI. Tre pregidicati pescaresi, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la persona, sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri di Spoltore durante un giro di perlustrazione nel parcheggio del centro commerciale Arca a Villa Raspa.

La Pantera dei carabinieri ha sopreso, infatti, un 'topo d'automobile' che, approfittando di un momento di distrazione della proprietaria dell'auto che era andata a salutare un'amica, si era introdotto nel mezzo rubandole la borsa.

Per sfortuna del ladro  è stato notato mentre saliva a bordo della macchina dei complici, così per le forze dell'ordine è stato un gioco da ragazzi coglierli sul fatto.

La refurtiva, che conteneva anche un prezioso farmaco salvavita appena comprato per il coniuge, è stata subito restituita alla proprietaria che non si era accorta di nulla.

Del gruppetto di malviventi pescarese faceva parte anche un 17enne che è stato denunciato al tribunale dei minori di L'Aquila mentre per gli altri tre si sono spalancate le porte di San Donato.

Redazione Independenet

giovedì 25 giugno 2015, 20:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arca
parcheggio
borsa
farmaco salvavita
signora
villa raspa
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano