Ruba profumi al supermercato: nei guai 31enne francavillese

Il giovane ha tentato la fuga ma è stato bloccato in via Tiburtina. Adesso è accusato di rapina e resistenza all'arresto

Ruba profumi al supermercato: nei guai 31enne francavillese

PESCARA. ARRESTATO LADRO DI DEODORANTI. A Pescara, purtroppo come altrove, in altre città, capitan anche queste cose: cioè finire nei guai per una manciata di deodoranti del valore di pochi euro. E' esattamente quello che è capitato ad un 31enne di Francavilla al Mare che, ieri pomeriggio, è stato arrestato con le pesanti accuse di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

Il giovane aveva trafugato la merce da un supermercato in via Tiburtina ma il suo gesto non era sfuggito ai dipendenti dell'esercizio che l'avevano bloccato. Ne nasceva una collutazione violenta dalla quale il ladro riusciva a divincolarsi ed a fuggire di corsa. Ma la polizia, una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine era nei paraggi, così è stato dermato ancora una volta. 

Il trentunenne, a quel punto, si è arresto: adesso si  trova nella Casa Circondariale "San Donato" per una manciata di profumi da pochi euro.

Marco Beef

venerdì 05 dicembre 2014, 11:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
supermercato
via tiburtina
san donato
pescara
furto
Cerca nel sito