Ruba navigatore satellitare e chiede riscatto, minore in manette

Un 16enne di Poggio Filippo aveva cercato di ottenere soldi da un 50enne del posto in cambio della refurtiva

Ruba navigatore satellitare e chiede riscatto, minore in manette

GLI HA CHIESTO IL RISCATTO. Ieri sera i Carabinieri di Tagliacozzo hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 16enne di Poggio Filippo.

Il minore, il 29 settembre scorso, aveva rubato un navigatore satellitare da un'auto parcheggiata. Conoscendone personalmente il proprietario, il giorno dopo lo aveva contattato proponendogli la restituzione del maltolto in cambio di denaro.

MA LUI HA AVVERTITO I CARABINIERI. La vittima, un 50enne del posto, ha pero' avvertito i carabinieri di Tagliacozzo, che hanno avviato gli accertamenti del caso, all'esito dei quali, oltre ad aver recuperato e restituito la refurtiva al legittimo proprietario, il Tribunale per i Minorenni dell'Aquila ha emesso il provvedimento restrittivo nei confronti del giovane per furto aggravato ed estorsione. L'arrestato è stato condotto presso una comunita' protetta.

Redazione L'Aquila

giovedì 30 ottobre 2014, 13:00

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
arresti
carabinieri
furti
riscatto
cronaca
poggiofilippo
Cerca nel sito