Ruba giubbotti ai clienti di una discoteca, 22enne denunciata

La giovane, di Martinsicuro, è finita nei guai con l'accusa di furto aggravato e guida in stato di ebbrezza

Ruba giubbotti ai clienti di una discoteca, 22enne denunciata

DENUNCIATA UNA 22ENNE. Una 22enne di Martinsicuro è stata denunciata con l'accusa di furto aggravato e guida in stato di ebbrezza. La ragazza, in compagnia di alcuni amici la cui posizione e' al vaglio degli inquirenti, all'interno di una discoteca di Tortoreto si era impossessata di una quindicina di giubbotti di alcuni clienti del locale.

IL FATTO. La 22enne, dopo aver adocchiato un giubbotto di marca, lasciato momentaneamente incustodito dal cliente, lo ha indossato guadagnando l'uscita per depositarlo all'interno dell'auto. Questo stesso stratagemma e' stato utilizzato per racimolare almeno altri 15 giubbotti e, probabilmente, il bottino sarebbe stato ancora piu' cospicuo se qualcuno accortosi del continuo andirivieni, non avesse allertato il servizio di vigilanza del locale.

HA TENTATO LA FUGA. A quel punto, vistasi scoperta, la ragazza e' salita su un'utilitaria e, dopo aver urtato nella manovra un'altra macchina parcheggiata, ha tentato la fuga, ma il vigilante ha subito richiesto l'intervento del 112 fornendo le caratteristiche del mezzo in fuga e della conducente. Poco dopo, infatti, la gazzella dei carabinieri ha intercettato il veicolo, che e' stato bloccato dopo un breve inseguimento.

CONTROLLATA L'AUTO. Dal controllo della vettura sono spuntati dal bagagliaio i giubbotti trafugati di cui la ragazza non ha saputo fornire alcuna informazione. Nel frattempo, la 22enne e' stata sottoposta al controllo dell'alcoltest risultando positiva, per cui le e' stata ritirata la patente di guida, ed essendo neo patentata le sanzioni si aggravano di un terzo; inoltre e' stata multata di 294 euro perche' coinvolta in un incidente stradale con soli danni ai mezzi e per non aver ottemperato all'obbligo di fermarsi.

RESTITUITI I GIUBBINI. Alla fine della serata movimentata, i legittimi proprietari sono rientrati in possesso dei giubbini, i quali, venduti di seconda mano, avrebbero potuto fruttare circa un migliaio di euro. L'auto della 22enne, intanto, è stata affidata ad un amico.

Redazione Independent

martedì 28 ottobre 2014, 10:55

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
cronace
denunce
furti
discoteca
tortoreto
Cerca nel sito