Ruba durante la messa ma viene bloccato dai fedeli: rom in calla

L'uomo (48) aveva forzato la canonica di Santa Maria la Nova a Cellino Attanasio. Ma i rumori hanno allarmato il prete ed i parrocchiani

Ruba durante la messa ma viene bloccato dai fedeli: rom in calla

CELLINO ATTANASIO (TE): RUBA IN CHIESA MA VIENE BLOCCATO DAI FEDELI

Un 48enne di Città Sant'Angelo, Alvaro Spinelli, già noto alle forze dell'ordine per precedenti di giustizia, è stato arrestato per avere tentato di rubare dentro la chiesa di  “Santa Maria La Nova”, in Piazza Garibaldi a Cellino Attanasio.

L'uomo, di etnia rom, si era introdotto nella canonica rompendo una finestra e si era impossessato di milleduecento euro in contanti. Non contento del bottino lo Spinelli aveva pensato di introdursi nella sacrestia della parrocchia, tentando di scardinare la cassaforte in cui erano custoditi i beni della Chiesa.

I forti rumori hanno però attirato l’attenzione del prete che si è trovato di fronte il rom, il quale, vistosi scoperto si è dileguato a piedi.

Durante la fuga prima è caduto a terra e poi si è trovato circondato dai fedeli allertati nel frattempo dallo stesso parroco.

Sono stati loro ad impedire all’uomo di scappare e, poco dopo, sono arrivati i Carabinieri di Cellino Attanasio e Castelnuovo Vomano che lo hanno arrestato.

Lo Spinelli è stato trovato in possesso dell’intera refurtiva, restituita al legittimo proprietario, nonché di alcuni arnesi da scasso sottoposti a sequestro.

Sono in corso indagini finalizzate ad identificare il complice dell’arrestato, che è riuscito a dileguarsi prima dell’arrivo dei militari.

Dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Teramo a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, in attesa dell’udienza di convalida.

Redazione Independent

venerdì 02 maggio 2014, 11:34

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chiesa
santa maria la nova
celino attanasio
notizie
furto
Cerca nel sito

Identity