Ruba decine di chili di tartufi, arrestato un 29enne

Il giovane è stato pedinato e filmato dagli agenti della Forestale in una tartufaia di San Pelino, frazione di Avezzano

Ruba decine di chili di tartufi, arrestato un 29enne

29ENNE ARRESTATO A SAN PELINO DI AVEZZANO. Arrestato dalla Forestale per aver rubato decine di chili di tartufi in una tartufaia privata di San Pelino, frazione di Avezzano. L'autore del furto, un 29enne, ha ottenuto i domiciliari. Gli agenti lo hanno identificato attraverso pedinamenti e la scansione di filmati di sicurezza messi a disposizione dal proprietario del terreno. Nei giorni scorsi anche a Sulmona erano stati individuati gli autori di un furto in una tartufaia.

W IL TARTUFO DELL'AQUILA. Il tartufo della provincia dell'Aquila ha un marchio collettivo geografico che attesta l'autenticità del prodotto. Sono 48 le aziende abruzzesi produttrici di tartufo su 1.500 ettari coltivati, 8.000 i raccoglitori e 3.000 i coltivatori. Il marchio è uno strumento snello di titolarità della Camera di commercio: sarà dato in uso ai produttori che si atterranno al disciplinare e al regolamento di utilizzo. Primo requisito è la provenienza geografica, esclusivamente la provincia aquilana.

Redazione L'Aquila

mercoledì 10 giugno 2015, 07:52

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
avezzano
arresto
tartufo
cronaca
furti
Cerca nel sito