Routine al "Ferro di Cavallo"

L'illegalità dilaga nel quartiere "Rancitelli". Denunciato minore con droga e coltello

Routine al "Ferro di Cavallo"

BLITZ DELLA QUESTURA A RANCITELLI: DILAGA L'ILLEGALITA'. Consueta operazione della Squadra Mobile nel quartiere "Rancitelli" a Pescara. Nella mattinata agenti della polizia hanno effettuato 5 perquisizioni domiciliari, 8 perquisizioni personali, 11 controlli di persone sottoposte agli arresti domiciliari e 42 di persone sospette. Nel mirino anche gli avventori di un circolo in via San Marco., dentro il quale c'era un minore a cui sono stati sequestrati 8 grammi di marijuana, 2 di hashish ed un coltello a serramanico. Il ragazzo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per possesso di sostanza stupefacente e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

TRE PERSONE IN CARCERE. Nella stessa mattinata sono stati eseguiti tre ordini di carcerazione. P.C., classe 1966, deve espiare la pena di 1 anno e 15 giorni di reclusione per il reato di spaccio di sostanza stupefacente. E' stato rintracciato presso il famigerato stabile di via tavo meglio noto col nome di “Ferro di Cavallo”. E.M., classe 1991, deve espiare la pena di 2 anni e 3 mesi e 3 giorni di reclusione per il reato di rapina: era in via Valle Roveto. A.T., classe 1970, deve espiare la pena di 1 anno per i reati di ricettazione e falsità materiale. E' stato rintracciato presso la propria abitazione a Pianella.

Redazione Independent

 

 

 

sabato 09 marzo 2013, 15:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ferro di cavallo
spaccio
droga
arresti
circolo
via san marco
carcere
Cerca nel sito