Roseto sotto choc per la morte di un 18enne investito da un amico

La vittima si chiamava Silvio Sorgentone ed è la seconda persona a perdere la vita nel 2018 per un incidente stradale

Roseto sotto choc per la morte di un 18enne investito da un amico

ROSETO SOTTO CHOC PER LA MORTE DI UN DICIOTTENNE INVESTITO DALL'AMICO. Il 2018 non è cominciato bene in Abruzzo. In questi pochi giorni del nuovo anno sono già due le vittime della strada. Martedì ha perso la vita a Francavilla al Mare una madre 38enne, ieri sera l'ennesima tragedia a Roseto degli Abruzzi. Silvio Sorgentone, un ragazzo di 18 anni, è stato investito intorno alle 22 lungo la statale 150 mentre attraversava la strada da un ragazzo di 20 anni, alla guida di un Alfa GT. Secondo le informazioni i due protagonisti di questo dramma, che sta gettando nello sconforto la comunità rosetana, si conocevano anche molto bene. Purtroppo per la vittima, immediatamente trasferita al Mazzini di Teramo dal 118, non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi i traumi riportati nell’incidente.

Sul posto per i rilievi la polizia stradale di Teramo, diretta dal comandante Pietro Primi e coordinata sul posto dal sostituto Antonio Bernardi. 

Nelle prossime ore potrebbe essere disposta l’autopsia sul corpo del 18enne dal pm di turno Davide Rosati. Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia.

Redazione Independent

venerdì 05 gennaio 2018, 15:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roseto
incidente stradale
ultime notizie
silvio sorgentone
incidente mortale abruzzo
Cerca nel sito