Roseto, al via corso per diventare Guardia Ambientale

Per informazioni e contatti gli interessati possono visitare il sito dell’associazione teramana all’indirizzo www.guardie-ambientalite.it

Roseto, al via corso per diventare Guardia Ambientale

IL SINDACO PAVONE HA RICEVUTO IL PRESIDENTE DELLE GUARDIE AMBIENTALI D’ITALIA DELLA SEZIONE DI TERAMO. Il presidente Ercole ha descritto al primo cittadino le attività svolte dall’associazione in campo ambientale con il sindaco che ha auspicato che possano nascere future collaborazioni ai fini del controllo ambientale del territorio

Questa mattina il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, ha ricevuto il Presidente delle Guardie Ambientali d’Italia, sezione provinciale di Teramo, Gaetano Ercole il quale ha rappresentato al primo cittadino le funzioni, le finalità ed i compiti svolti dalle Guardie Ambientali presentando al contempo il nuovo corso di formazione per i volontari che volessero aderire all’associazione che si terrà, il prossimo 6 settembre 2014, presso la Sala Polifunzionale del Comune di Castellalto, sita nella frazione di Castelnuovo Vomano. Per informazioni e contatti gli interessati possono visitare il sito dell’associazione teramana all’indirizzo www.guardie-ambientalite.it.

“Ho ascoltato con grande interesse il Presidente delle Guardie Ambientali d’Italia, sezione provinciale di Teramo, il quale mi ha descritto le mansioni svolte dai volontari dell’associazione e auspico possa nascere una eventuale collaborazione con la stessa ai fini del controllo ambientale del territorio” dichiara il sindaco di Roseto, Enio Pavone.

Reda Inde

giovedì 07 agosto 2014, 14:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
guardie ambientali
sezione
roseto
teramo
gaetano ercole
informazioni
sito
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano