Rocambolesco pareggio del Benevento a L'Aquila

Aquilotti in campo senza il dente avvelenato: contro i campani di Carboni finisce 2 a 2

Rocambolesco pareggio del Benevento a L'Aquila

ROCAMBOLESCO PAREGGIO 2 A 2 DEL BENEVENTO A L'AQUILA. La bruciante sconfitta subita a Perugia di domenica scorsa, non è bastata a far scendere gli aquilotti di Pagliari, al Fattori col dente sufficientemente avvelenato e con lo stimolo giusto per tornare a vincere. Infatti, quando ormai erano convinti di aver incamerato i tre punti in palio, ad una manciata di secondi dal fischio finale dell'arbitro, arriva la beffa del pareggio. E' stato un 2 a 2 insperato quello fortunosamente ottenuto dai sanniti, che anche oggi non hanno confermato i pronostici di inizio campionato che prevedevano la strega tra i protagonisti di questo girone. Dopo il pareggio odierno i campani, reduci da altri due pareggi consecutivi, non dovranno salutare per ora mister Carboni, che in casa non vince da quasi un anno.

LA GARA. Le reti degli abruzzesi sono ste segnate tutte nel primo tempo. Al 14° con Frediani che, dopo un veloce contropiede, si presenta tutto solo davanti a Gori segnando la prima rete aquilana. Dopo 6 minuti al 20°, Del Pinto con una fucilata centra dalla lunga distanza il sette della porta difesa da Gori. Nel secondo tempo l'arbitro annulla due reti per fuori gioco ad ambedue le squadre: all'8° a Del Pinto e al 28° a Di Deo. Al 39° Evacuo segna la rete del 2 a 1 direttamente dal dischetto in seguito ad un calcio di rigore concesso dall'arbitro signor Baroni. A tempo ormai scaduto, dopo 3 minuti di recupero, arriva la beffa per gli aquilani,. Di Deo, in piena area porta in parità i campani.

L'Aquila (4-3-3): Testa, Scrugli, Dallamano, Carcione, Di Maio, Pomante, Corapi, Del Pinto, De Sousa (33°st Infantino), Ciciretti (17°st Triarico), Frediani (24°st Ciotola). A disp: Addario, Ligorio, Agnello, Gallozzi. Allenatore: Pagliari.

Benevento (4-3-2-1 ): Gori, Zanon, Milesi (23°st Altinier), Mengoni, Som, Di Deo, Vacca, Espinal (1°st Compagnacci), Mancosu (14°st Buonaiuto), Montiel, Evacuo. A disp: Baiocco, De Risio, Ferretti, Anaclerio, Allenatore:Carboni.

Arbitro:Baroni di Firenze.

Clemente Manzo

sabato 16 novembre 2013, 19:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
l'aquila
pareggio
carboni
di deo
classifica
benevento
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano