Ritrovato in fondo al Vallone

S'infittisce il mistero del giovane escursionista austriaco trovato cadavere: è scivolato o si è ucciso?

Ritrovato in fondo al Vallone

TROVATO IN FONDO AL VALLONE L'AUSTRIACO DI 23 ANNI. S'infittisce il mistero della fine del giovane escursionista austriaco scomparso da una decina di giorni e trovato cadavere, questa mattina intorno alla 10, in fondo al.Vallone di Fossa Ceca vicino ad Isola del Gran Sasso. Secondo il Soccorso Alpino potrebbe trattarsi di un incidente. Patrik Weilharter potrebbe essere scivolato lungo il sentiero che porta verso la chiesa di Santa Colomba. Ma non è del tutto chiaro per quale ragione il giovane avesse guidato dall'Austria fino all'Abruzzo quando invece aveva detto che si sarebbe recato in Germania per motivi di lavoro. Il decesso, comunque risembra risalire a qualche giorno fa, da una prima ricognizione sul corpo. Sarà l’autopsia, forse, a fare luce su quello che ancora adesso è un mistero.

Redazione Independent

mercoledì 22 maggio 2013, 14:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
patrick weiharter
suicidio
incidente
notizie
abruzzo
austriaco
ragazzo
mortro
Cerca nel sito

Identity