Rissa mentre giocano a cricket, pakistani fermati dai Carabinieri

Gli stranieri se le sono date di santa ragione ieri a Villanova di Cepagatti. Sei di loro sono stati denunciati

Rissa mentre giocano a cricket, pakistani fermati dai Carabinieri

SE LE SONO DATE DI SANTA RAGIONE. Mentre giocavano a cricket se le sono date di santa ragione, facendo scoppiare una rissa, e dopo le botte alcuni di loro sono finiti in ospedale. E' accaduto ieri a Villanova di Cepagatti, nel parco Giuseppe Lattanzio, e i protagonisti della zuffa sono tutti pakistani. Li hanno fermati i carabinieri di Pescara, che ne hanno denunciati sei, mentre altri sono riusciti a fuggire.

IL FATTO. Stando alla ricostruzione dei militari dell'Arma, una dozzina di stranieri, tutti residenti a Cepagatti, era impegnata del gioco e per proprio per questioni legate al cricket hanno cominciato a spingersi e picchiarsi e si sono create due fazioni opposte. Alcuni si sono dileguati all'arrivo dei carabinieri.

MEDICATI IN OSPEDALE. Tre dei sei fermati sono stati medicati in ospedale e il piu' grave, con una ferita alla testa, ne avra' per 15 giorni mentre un quarto ferito ha riportato solo escoriazioni e non ha raggiunto il pronto soccorso. Per tutti il reato contestato e' di rissa aggravata.

Redazione Pescara

martedì 06 gennaio 2015, 15:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pakistani
villanova
cepagatti
rissa
cronaca
carabinieri
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!