Rissa in stazione ad Avezzano: arrestato tagliagole del Maghreb

Un 38enne aveva usato una bottiglia rotta contro un connazionale. Adesso è accusato di tentato omicidio

Rissa in stazione ad Avezzano: arrestato tagliagole del Maghreb

RISSA AD AVEZZANO: ARRESTATO TAGLIAGOLE DEL MAGHREB. Ci è mancato pochissimo, forse una questione di minuti e sarebbe morto per dissanguamento a causa della lacerazione della giugulare. E' quanto capitato ad un 23enne originario del Maghreb, ancora ricoverato in rianimazione all'Aquila, ferito durante una rissa scoppiata per futili motivi davanti alla stazione di Avezzano.

L'aggressore, che aveva usato contro di lui una bottiglia di vetro rotta, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, coordinati dal capitano Valeri, che hanno trovato la vittima in una pozza di sangue.

Redazione Independent

mercoledì 08 aprile 2015, 11:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rissa stazione
avezzano
marocchino
omicidio
carcere
Cerca nel sito