Rincari pedaggi Autostrade A24 e A25. Toninelli promette azzeramento da ottobre

Il sit in di 90 sindaci tra Abruzzo e Lazio dovrebbe aver dato i suoi frutti. Ma c'è tensione al Ministero delle Infrastrutture

Rincari pedaggi Autostrade A24 e A25. Toninelli promette azzeramento da ottobre

TONINELLI PROMETTE AZZERAMENTO DEI RINCARI AUTOSTRADALI DA OTTOBRE. Sembra essere arrivati ad un 'punto di svolta' nella questione dei pedaggi autostradali sul tratto della A24 e A25 ovvero le 'Autostrade dei Parchi' gestite dal gruppo guidato dall'imprenditore abruzzese Carlo Toto. Il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli (MoVimento 5 Stelle) ha promesso, al termine di un sit in davanti al ministero di 90 sindaci di Abruzzo e Lazio, l'azzeramento rincari dal 1 ottobre. Una somma corrispondente al 13% in meno rispetto a quelle attuali.

Adesso toccherà capire se questa soluzione verrà tradotta in realtà oppure resterà una promessa politica per calmare gli animi bollenti. Oggi, infatti, c'è stata parecchia tensione a Roma, poichè la questione del caro pedaggio sta mettendo in difficoltà centinaia di migliaia di pendolari e imprenditori abruzzesi e  laziali che, ogni giorno, utilizzano per lavorare uno dei tratti autostradali più cari d'Italia.

Tra poche settimane conosceremo la verità.

Redazione Independent

mercoledì 19 settembre 2018, 13:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
autostrade dei parchi
a2 e a25
strada dei parchi
rincari
sindaci
toninelli
ministero
infrastrutture
Cerca nel sito