Rifiuti stabilimenti. Maragno: «Riusciremo a trovare soluzione»

Montesilvano. Riunione in Comune con le associazioni di balneatori per la Tari

Rifiuti stabilimenti. Maragno: «Riusciremo a trovare soluzione»

Un giudizio positivo quello formulato dall' assessore al bilancio Caterina Verrigni al termine dell'incontro tra il sindaco Francesco Maragno e le associazioni di categoria di Montesilvano. «Riusciremo a trovare un punto di incontro per l'applicazione di una tariffa che sia adeguata alle esigenze finanziarie del Comune, ma che al tempo stesso tenga conto delle criticità e delle problematiche degli operatori del settore» ha detto l'assessore Verrigni.

Il tavolo tecnico, che si è svolto in sala Giunta, ha posto al centro dell'attenzione la TARI, la tassa sui rifiuti istituita dalla Legge n. 147 del 2013, e ha visto confrontarsi i rappresentanti di Cna Balneatori, Assobalneari, Confesercenti e le sigle sindacali.

Gli operatori hanno illustrato la loro proposta. Nello specifico, le associazioni hanno richiesto l'applicazione della tariffa dei rifiuti solo sull'arenile, tenendo conto della zona perimetrale dove insistono le palme e gli ombrelloni e non delle parti relative alle strutture fisse degli stabilimenti balneari. A tal fine, i balneatori autocertificherebbero, attraverso delle planimetrie, i manufatti e le aree di loro concessione, così da modulare il tributo al dato reale.

Le proposte hanno trovato l'apertura da parte dell'amministrazione comunale. «Montesilvano è una città turistica e balneare e come tale – ha affermato il sindaco Maragno – è necessario condurre tutte quelle operazioni che possano incentivare il settore, andando incontro alle richieste delle associazioni, ma sempre nell'ottica del pareggio di bilancio».

La riunione è stata anche l'occasione per avviare un'interlocuzione sull'apertura, anche nelle ore serali, degli stabilimenti balneari. «Tenere aperti gli stabilimenti anche di sera – ha proseguito Maragno – rappresenta oltre che un servizio offerto a turisti e cittadini, anche una strategia per offrire maggiore sicurezza al territorio». Osservazione condivisa anche dalle associazioni. Un secondo tavolo verrà riconvocato entro 10 giorni.

Redazione In.

giovedì 17 luglio 2014, 18:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
rifiuti
maragno
tari
notizie
Cerca nel sito

Identity