Ricettatore nicaguarense preso dopo la fuga a Miami

Javier Enghel Lopez, 24 anni, era ricercato per il furto di preziosi della gioielleria "Ranieri" a L'Aquila

Ricettatore nicaguarense preso dopo la fuga a Miami

L'italo-nicaraguense Javier Enghel Lopez  di anni 24, nei cui confronti il Tribunale di L’Aquila aveva emesso nel giugno dello scorso anno un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere, è stato arrestato ieri alla stazione Tiburtina di Roma.

Era ricercato per la ricettazione di numerosi preziosi sottratti nel corso del furto alla gioielleria Ranieri in via Vicentini a L'Aquila ma aveva fatto perdere le proprie tracce fuggendo a Miami in Florida. Al suo ritorno in Italia, però, lo hanno attendeso gli investigatori della Squadra Mobile.

Redazione Independent

martedì 14 gennaio 2014, 17:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
gioielleria
ranieri
l'aquila
via vicentini
javier lopez
arrestato
Cerca nel sito