Residenti, ambientalisti e insegnanti di Via Scarfoglio: "Fermiamo le motoseghe del Comune"

Domattina dovrebbe essere previsto il taglio di 20 pini secolari ritenuti pericolosi dalla perizia dell'agronomo. Sit-in a partire dalle ore 7

Residenti, ambientalisti e insegnanti di Via Scarfoglio: "Fermiamo le motoseghe del Comune"

AMBIENTALISTI, RESIDENTI E INSEGNANTI SUL PIEDE DI GUERRA: "FERMIAMO LE MOTOSEGHE DEL COMUNE". Domattina dovrebbe essere previsto il taglio di 20 pini secolari nel quartiere Pineta, che appunto si chiama così perchè ci sono un sacco di alberi, anche se negli ultimi anni sono venuti a mancare sempre di più, ritenuti pericolosi per l'incolumità pubblica da una perizia dell'agronomo incaricato dal Comune di Pescara. Ma i residenti di via Scarfoglio, una delle zone più belle della dannunziana Pescara, non sono assolutamente d'accordo così come non lo sono gli insegnanti del Terzo Circolo Didattio che promettono battaglia. Ad accompagnare la protesta, naturalmente, anche le associazioni ambientaliste pescaresi che, già la scorsa settimana, avevano protestato davanti al taglio dei pini in via Pepe e poi in Comune esponendo uno striscione durante i lavori dell'ultimo Consiglio comunale. L'appuntamento #antimotosega è per le ore 7 di domani mattina.

La nota del Comune di Pescara precisa che: "11 alberi verificati, 24 da sottoporre a cura/potatura, 26 da tagliare, 52 verranno ripiantati".

 

Redazione Independent

martedì 06 settembre 2016, 11:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
via scarfoglio
pescara
pineta
pini secolari
insegnanti
ambentalisti
Cerca nel sito

Identity