Regione, accordo di programma per banda larga e ultralarga

Il servizio sarà garantito in tutto l'Abruzzo. Previsto un investimento di oltre 99 milioni di euro. D'Alfonso: "Grazie a questo atto superiamo il divario digitale"

Regione, accordo di programma per banda larga e ultralarga

“Saremo la prima Regione italiana a sottoscrivere l’accordo con il Ministero dello sviluppo economico, che prevede un investimento di oltre 99 milioni. Grazie a questo atto superiamo il divario digitale in tutto l’Abruzzo: ogni territorio sarà coperto, nessuno escluso. Più in là porremo il tema della gestione delle reti e daremo in esercizio parti della struttura ad un soggetto idoneo; intanto realizziamo l’impegno assunto 20 mesi fa anche grazie alla sinergia con i Comuni”. 

Con queste parole oggi in conferenza stampa il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso ha illustrato il nuovo accordo di programma per la copertura digitale dell’Abruzzo mediante banda larga e ultralarga grazie a un investimento di 99.108.879 euro. Nel dettaglio, 10.160.000 euro provengono dal Feasr 2014-2020, 19.000.000 dal Por-Fesr 2014-2020 e 69.948.879 dal Fsc 2014-2020 (delibera Cipe 65/2015).

In precedenza, la Giunta D’Alfonso aveva sottoscritto altri due accordi: uno da 25.500.000 euro con fondi Feasr 2007-2013 e un altro da 9.650.000 con fondi Fsc 2007-2013. L’obiettivo è avere il 100% della popolazione con una copertura di almeno 30 Mbps e l’85% della popolazione con copertura a oltre 100 Mbps entro il 2020.

Gli Indipendenti

sabato 19 marzo 2016, 15:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
banda
larga
infrastrutture
dalfonso
tecnologia
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!