Regione Abruzzo. Approvata legge "grillina" cancella privilegi come il doppio vitalizio

Il dispositivo prevede il divieto di cumulo dell'assegno con altri benefit previdenziali come quello di parlamentare della Repubblica o Europeo

Regione Abruzzo. Approvata legge "grillina" cancella privilegi come il doppio vitalizio

LEGGE SUL DIVIETO DI DOPPIO VITALIZIO: RISPARMI PER 500MILA EURO ANNUI. “Esprimiamo grande soddisfazione per questo voto unanime in commissione” afferma Sara Marcozzi prima firmataria della legge “un primo passo importante. Ora non resta che calendarizzare immediatamente il voto in consiglio regionale per dotare l’Abruzzo di questa Norma che abolisce un ingiusto privilegio”.

“Siamo sicuri – commenta – che dopo il voto unanime della commissione Bilancio la commissione capigruppo non avrà nessun problema a portare immediatamente la proposta in Consiglio per renderla Legge nella nostra regione”.

La proposta normativa dei 5 stelle dispone il divieto di cumulabilità dell’assegno vitalizio regionale con altri analoghi istituti previsti per gli eletti alla carica di parlamentare europeo, di parlamentare della Repubblica italiana, di consigliere o assessore di altra Regione. “Un taglio” continua Marcozzi “ che consentirebbe un risparmio di a oltre 500mila euro annuo per le casse di Regione Abruzzo”. In passato anche Rifondazione Comunista aveva tentato, senza riuscirci, a cancellare il doppio vitalizio trovando sulla sua strada un'ostica e ferrea opposizione.

Redazione Independent

venerdì 13 maggio 2016, 13:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vitalizi
legge
doppi vitalizi
regione abruzzo
abolizione
sara marcozzi
Cerca nel sito