Referendum "La Nuova Pescara". Vince il partito del Sì

Hanno votato per la fusione amministrativa di Pescara, Montesilvano e Spoltore 64.891 cittadini. L'ideologo Costantini: «Orgoglioso del risultato»

Referendum "La Nuova Pescara". Vince il partito del Sì

REFERENDUM "LA GRANDE PESCARA" VINCE IL PARTITO DEL SI'. I “Sì” hanno raccolto complessivamente 64.891 voti, pari al 64%. I “No” si sono fermati a 36.758 voti, pari al 36%. Con questi numeri è ufficiale la vittoria del partito de La Nuova Pescara, soggetto amministrativo che prevede la fusione dei comuni dei Pescara, Montesilvano e Spoltore.

Carlo Costantini, l'ideologo del movimento, «è stata un’affermazione straordinaria e sinceramente inaspettata, per le sue dimensioni». Per la dimensione del progetto di fusione, i pescaresi sono i primi in Italia ad esprimere un simile livello di maturità e di consapevolezza. 

Redazione Independent

martedì 27 maggio 2014, 16:26

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
pescara
spoltore
referendum
vittoria
Cerca nel sito