Razzi: "Torno in Corea del Sud ad agosto, mi hanno chiesto aiuto"

L'annuncio del senatore questa mattina durante un incontro tenutosi a Pescara: "L'auspicio è di migliorare i rapporti tra le due Coree"

Razzi: "Torno in Corea del Sud ad agosto, mi hanno chiesto aiuto"

QUEL GENIACCIO DI RAZZI. Dopo l'ambasciatore di Mongolia, ecco quello della Corea del Sud. Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi, segretario della 3a Commissione Permanente Affari Esteri e Emigrazione del Senato, oggi ha partecipato al seminario 'Opportunità di business in Corea del Sud' che si è svolto nella Camera di Commercio di Pescara ed è stato organizzato dal Centro Estero Abruzzo. A un certo punto l'annuncio:

"Tornerò in Corea del Nord alla fine di agosto anche se negli ultimi tempi non mi sono sentito con i governanti coreani perché è purtroppo deceduto, mesi fa, l'Ambasciatore della Repubblica Popolare di Corea in Italia che era venuto in Abruzzo negli anni scorsi. Oggi però l'Ambasciatore della Corea del Sud, Yong-Joon-Lee, mi ha pregato di persona di mantenere i rapporti con la Corea del Nord, con l'auspicio di migliorare i rapporti fra le due Coree".

COLLABORAZIONE TRA ABRUZZO E COREA. Dal canto suo, l'ambasciatore Yong-Joon-Lee, presente all'incontro, ha dichiarato di essere venuto in Abruzzo su invito di Razzi per incontrare le aziende e l'imprenditoria abruzzese e per guardare a una collaborazione fra la nostra regione e le imprese coreane.

Gli Indipendenti

mercoledì 09 marzo 2016, 20:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
razzi
corea
forza
italia
ambasciatore
estero
Cerca nel sito