Rave party interrotto dai Cc

Blitz sul "Monte Pollino": denunciati gli organizzatori e 78 ravars per invasione di terreni

Rave party interrotto dai Cc

ATESSA. DENUNCIATE TRE PERSONE PER PARTY ABUSIVO.  Un rave party organizzato nella zona rurale e boschiva di “Monte Pallano” è stato interrotto, questa notte, dall’intervento congiunto dei Carabinieri delle Stazioni di Archi, Borrello, Castiglione Messer Marino e Schiavi D’Abruzzo. Gli uomini dell’Arma, a seguito di alcune segnalazioni che indicavano la presenza di un considerevole numero di giovani nell’area del comune di Tornareccio, sono intervenuti interrompendo la manifestazione abusiva e denunciando per omessa autorizzazione per feste da ballo i suoi organizzatori, un 33enne di Vasto, un 27enne domiciliato a Montesilvano, un 28enne di L’Aquila ed un 23enne di Pineto, tutti noti alle forze dell’Ordine per episodi analoghi.

SEQUESTRATA DROGA. Nel corso del controllo i militari hanno sorpreso con dieci grammi di hashish suddivisa in dosi un 24 di Montesilvano che è stato pertanto denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Complessivamente i carabinieri hanno identificato 78 persone che sono state tutte denunciate per il reato di invasione di terreni.

Redazione Independent

lunedì 29 luglio 2013, 14:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
monte pollino
rave
notizie
denunce
carabinieri
tornarccio
droga
Cerca nel sito