Rapina in centro ad Avezzan, arrestati due nordafricani ierregolari

Momenti di tensione all'interno di un'abitazione: il proprietario minacciato col coltello da uno dei banditi

Rapina in centro ad Avezzan, arrestati due nordafricani ierregolari

RAPINA IN CENTRO AD AVEZZANO, LADRI ARRESTATI DALLA POLIZIA. Sono stati sorpresi all'interno dell'abitazione, nel pieno centro di Avezzano, dove si erano introdotti per rubare tutto quello che c'era. Per tentare la fuga disperata hanno prima minacciato il proprietario di casa che era appena rientrato con un coltello e poi si sono chiusi in una stanza.

Due uomini di origine nordafricana, J.R., 30 anni senza permesso di soggiorno, e A.C. di 21 anni, sono stati arrestati per tentata rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arma, dagli agenti della volante e della squadra mobile del commissariato di Avezzano.

Redazione Independent

giovedì 23 luglio 2015, 13:32

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ladri
casa
avezzano
coltello
rapina
arrestati
Cerca nel sito

Identity