Rapina in banca nel "cuore" di Pescara. I banditi bloccati vicino ad uno stabilimento

Momento pessimo per il capoluogo adriatico alle prese con l'ennesimo bruttissimo episodio di crimalità

Rapina in banca nel "cuore" di Pescara. I banditi bloccati vicino ad uno stabilimento

"COLPO" NEL CUORE DI PESCARA. E' un momento davvero pessimo per il capoluogo adriatico alle prese con l'ennesimo bruttissimo episodio di crimalità. Una rapina, nel cuore della Città di Pescara, è stata messa a segno dopo le 11. Due malviventi, armati di taglierino, sono entrati nella filiale della Banca del Fucino in Piazza della Rinascita. Poi la fuga, non si sa se con o senza il bottino. Immediato è scattato l'allarme con auto dei carabinieri che sono arrivate in zona per dare la caccia ai malviventi. Pochi minuti dopo due persone, sospettate di essere coinvolte nella rapina, sono state fermate dai militari nei pressi di uno stabilimento balneare.

Naturalmente, non appena si è diffusa la notizia, è scoppiata l'ennesima polemica sulla sicurezza, un'argomento sempre di grande interesse da parte dei pescaresi.

Redazione Independent

venerdì 30 giugno 2017, 15:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rapina
rapina pescara
piazza della rinascita
banca del fucino
pescara rapina
Cerca nel sito

Identity