Rapina da finto finanziere

Montesilvano. Colpo alla Banca dell'Adriatico in C. Umberto. Ladri in fuga con 10mila euro

Rapina da finto finanziere

MONTESILVANO. RAPINA IN CORSO UMBERTO. Colpo "Gobbo" alla filiale della Banca dellpAdriatico in Corso Umberto a Montesilvano. I ladri hanno usato la tattica del "finto finanziere" esibendo un tesserino delle Fiamme Gialle con ogni probabilità falso. Entrati dentro si sono fatti consegnare, dietro la minaccia di un taglierino, il denaro presente in cassa: circa diecimila euro in contanti.

IMPIEGATI E CLIENTI CHIUSI E LEGATI. Prima di allontanarsi hanno chiuso sei impiegati e due clienti in bagno e hanno ordinato al gruppo di non uscire prima di un quarto d'ora. Per evitare problemi hanno addirittura legato le vittime in maniera blanda. I carabinieri stanno visionando le immagini dell'impianto di videosorveglianza per capire chi possano essere i due spregiudicati rapinatori.

Redazione Independent


giovedì 14 marzo 2013, 19:53

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
montesilvano
rapina
banca
adriatico
finanziere
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!