Rapina da 'Vizi&Sfizi'

Un bandito armato di pistola e mascherato da passamontagna deruba la tabaccheria in via Stradonetto

Rapina da 'Vizi&Sfizi'

RAPINATA LA TABACCHERIA 'VIZI E SFIZI' - Criminalità scatenata a Pescara. Questa mattina, intorno alle 6 e30, un bandito, col volto mascherato da un passamotagna ed armato di pistola, persona travisata con passamontagna e armata di pistola, ha fatto irruzione nella tabaccheria “Vizi e Sfizi”, in via Stradonetto 106 a Pescara. L'uomo ha, prima, atteso l'orario di apertura del negozio, nel quartiere Rancitelli, e poi ha atteso l'arrivo del primo cliente, che è stato utilizzato come scudo per farsi consegnare il bottino.

I SOLDI NEL RETROBOTTEGA - La  commessa, che si è trovata davanti questa situazione, ha accettato di consegnare il denaro al malvivente, che era nel retrobbottega del locale, per evitare che accadesse qualcosa di irreparabile. Dopo aver consegnato una cifra di cui non è dato sapere il qualtitativo, l'uomo si è dileguato a bordo di uno scooter. Sul caso indaga la Squadra Mobile di Pescara. Nel locale è stato rinvenuto, dietro il bancone, un caricatore completamente svuotato di carucce. 

reda inde

lunedì 23 luglio 2012, 15:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
tabaccheria
vizi e sfizi
rancitelli
rapinata
pistola
malvivente
cliente
sequestrato
notizie
pescara
Cerca nel sito