Rapina alla Sisal di Montesilvano. Banditi in fuga con 10mila euro

Il blitz in Corso Umberto armati di pistole e col volto nascosto dalle sciarpe. Sul caso indaga il capitano Enzo Marinelli

Rapina alla Sisal di Montesilvano. Banditi in fuga con 10mila euro

COLPO "GOBBO" ALLA SISAL DI MONTESILVANO. LADRI IN FUGA CON L'INCASSO DEI MONDIALI. Colpo "gobbo" all'agenzia di scommesse Sisal Match Point di corso Umberto a Montesilvano: due persone con casco e sciarpe, di cui con una pistola in mano, hanno fatto irruzione nel locale verso le 8,20, hanno minacciato una dipendente e si sono fatti consegnare circa 10 mila euro contenuti nella cassaforte.

Una volta presi i soldi, i due banditi sono fuggiti. Sul posto, per ascoltare i dipendenti e acquisire i filmati, i carabinieri di Montesilvano al servizio del capitano Enzo Marinelli.

Redazione Independent

domenica 22 giugno 2014, 20:59

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
sisal
scommesse
mondiali
corso umberto
montesilvano
rapina
Cerca nel sito

Identity