Rancitelli sotto assedio

Ancora controlli nei quartieri dello spaccio e della malavita. Il focus è sempre il "Ferro di Cavallo"

Rancitelli sotto assedio

BLITZ A RANCITELLI. Nella mattinata  è stato effettuato nel quartiere Rancitelli  un servizio di controllo del territorio, polizia giudiziaria, ordine e sicurezza pubblica, disposto dal Questore dr. Paolo Passamonti, che ha interessato il famigerato “Ferro di Cavallo”, lo stabile in Via Tavo. Dopodichè le attenzioni della polizia si sono rivolte all'altrettanto noto quartiere di Fontanelle. «Si tratta di un ulteriore operazione straordinaria a fini soprattutto di prevenzione - spiega Paolo passamonti -  che mira al rafforzamento delle misure generali di vigilanza e controllo del territorio già quotidianamente assicurate nei diversi quartieri di Pescara, attraverso l’individuazione, la rilevazione e la conseguente repressione di eventuali illegalità riscontrate, anche in materia di violazioni al codice della strada e leggi speciali».

 

I MEZZI IN CAMPO.  Trenta uomini della Polizia di Stato tra personale della Questura, Reparto Prevenzione Crimine, Reparto Mobile di Senigallia , Polizia Ferroviaria e Polizia Stradale, con l’ausilio di 2 unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza, ed il supporto di unità dell’Esercito e dei Vigili del Fuoco hanno controllato appartamenti e spazi comuni. Presente anche personale del 118. Sono state effettuate 6 perquisizioni domiciliari finalizzate al contrasto del traffico di stupefacenti, estendendo la ricerca a tutte le pertinenze  dei condomini interessati; sono state identificate n. 73 persone sospette, controllati n. 46 veicoli, elevate 7 sanzioni amministrative per violazione al Codice della Strada con il sequestro amministrativo di n. 2 autovetture.

sabato 03 novembre 2012, 14:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
rancitelli
ferro di cavallo
fontalenne
polizia
controlli
droga
pescara
Cerca nel sito