Ragazzi "tossici" nei guai

Ortona. Ventenne arrestato con 17 grammi di ganja. L'amico aveva una modica quantità di eroina

Ragazzi "tossici" nei guai

ORTONA. VENTENNE FERMATO CON LA GANJA. Fermato dai Carabinieri per un controllo viene arrestato perché trovato in possesso di marijuana. L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato in Piazza Plebiscito, a Ortona. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno controllato due giovani che stavano scendendo da un’auto. Uno dei due, un 20enne, alla vista degli uomini dell’Arma è apparso subito preoccupato. I militari si sono insospettiti e dopo averlo identificato hanno deciso di estendere il controllo anche all’autovettura rinvenendo così, nel cruscotto, 17,5 grammi di marijuana. Per lui sono quindi scattate le manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato posto agli arresti domiciliari. Perquisito anche il suo amico, di 26 anni, che però aveva con se solo una modica quantità di eroina. Nei suoi confronti è scattata una segnalazione alla locale Prefettura – Ufficio del Governo di Chieti, come assuntore di sostanze stupefacenti

Redazione Independent

lunedì 27 maggio 2013, 16:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
marijuana
eroina
ortona
arrestato
piazza plebiscito
notizie
Cerca nel sito