Racket della prostituzione. Si costituisce membro del gruppo criminale

Un 31enne romeno si è presentato spontaneamente in Questura. Era ricercato dalla Squadra Mobile: deve rispondere di vari reati

Racket della prostituzione. Si costituisce membro del gruppo criminale

RACKET DELLA PROSTITUZIONE: SI E' COSTITUITO UN 31ENNE RICERCATO. Nel pomeriggio di ieri si è presentato spontaneamente negli Uffici della Squadra Mobile Ionel Cristea, romeno, 31 anni, coinvolto nell’operazione contro il racket della prostituzione.

L'uomo è accusato, insieme ad altre persone, di vari reati tra cui il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione. Secondo gli inquirenti, infatti, la banda controllava con metodi violenti il business del sesso in strada nella zona sud della città di Pescara.

Dopo le formalità di rito il 31enne è stato associato al carcere di Pescara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione Independent

martedì 10 febbraio 2015, 11:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
racket
prostituzione
pescara sud
notizie
banda
pescara
Cerca nel sito