Questioni di rispetto

Mancava il numero legale: salta la seduta del Consiglio comunale a Chieti. Bucchi: «Maggioranza offensiva»

Questioni di rispetto

CHIETI. SALTA IL CONSIGLIO COMUNALE. La seduta di Consiglio Comunale, in seduta straordinaria  di 1^ convocazione, indetta per il 12 dicembre 2012, alle ore 16.00, è stata sciolta per mancanza del numero legale. Pertanto, come già comunicato con nota del 7 dicembre 2012, prot. n. 76797, il Consiglio si riunirà in 2^ convocazione, presso la sala riunioni del palazzo ex Upim, in Corso Marrucino, n.76, venerdì 14 dicembre 2012, alle ore 9.00.

BUCCI: «MANCANZA DI RISPETTO». Duro il commento del Capogruppo di Giustizia Sociale, Consigliere Comunale, Enrico Bucci. «Ancora una volta è saltato il Consiglio Comunale per mancanza del numero legale. Il Gruppo Consiliare di Giustizia Sociale, nel condannare questo stato di cose, denuncia la irresponsabilità di quei Consiglieri Comunali di Maggioranza che, senza alcuna preventiva doverosa giustificazione, dimostrano di non avere rispetto del Presidente del Consiglio, del Sindaco e dei colleghi, altresì disattendendo il mandato popolare e ponendosi contro gli interessi della Città. Pertanto, il Gruppo Consiliare chiederà al Sindaco di promuovere una urgente riunione di Maggioranza per comunicare che i Consiglieri Bucci, Cavallo e Milozzi, da ora in avanti, concorreranno, in ordine di presenza, a mantenere il numero legale delle sedute di Consiglio rispettivamente come 23º, 24º e 25º»

Redazione Independent

 

giovedì 13 dicembre 2012, 11:09

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chieti
consiglio
comunale
seduta
venerd
notizie
giustizia
bucchi
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!