Quei silenzi sul Genio Civile

Il presidente Del Corvo sulla vicenda delle pratiche in sospeso: «Ho scritto a tutti. Persino al Presidente Napolitano»

Quei silenzi sul Genio Civile

PROVINCIA AQ, DEL CORVO: «LO STRANO CASO DEL GENIO CIVILE». Nell’incontro svoltosi stamane presso la sede del Consiglio provinciale in merito alla questione di Abruzzo Engineering, il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, ha precisato che «il Genio Civile della Provincia dell’Aquila prima del sisma era organizzato per far fronte a poche decine di pratiche al mese, dopo il sisma le pratiche sono arrivate a centinaia al mese. Con il personale messo a disposizione dalle Ordinanze del governo “Berlusconi” si avevano ritardi di 2/3 mesi, con la disattenzione del governo Monti e la spoliazione di personale avvenuta nel corso del 2012 da parte delle scelte dell’ex Ministro Barca, siamo a 7/8 mesi di ritardo con 1.500 pratiche che giacciono presso gli uffici della provincia». Secondo Del Corvo le lettere al Presidente Monti e gli incontri con il Ministro Barca non avrebbero dato nessuna risposta. «Contemporaneamente – ha continuato  Del Corvo – la politica clientelistica ha fatto si che al comma 417 dell’art. 1 della legge di stabilità si finanziasse ed autorizzasse 128 assunzioni al Comune dell’Aquila. Sono contento per i ragazzi che avranno un lavoro ma credo che, nella scala delle priorità, ci siano prima gli interessi di 1.500 famiglie che aspettano il parere dal Genio Civile per iniziare i lavori e rientrare nelle proprie abitazioni. Ribadisco che ogni mese, da ultimo con protocollo n. 17734 del 25 marzo 2013, è stato sollecitato una decisione e/o un incontro con il Ministro Barca. Non c'è mai stata risposta ed il problema non è stato mai fatto proprio neanche dal Sindaco Cialente, da me più volte interessato». Del Corvo ha fatto sapere che il 21 marzo è stato interessato il Presidente della Repubblica On.le Giorgio Napolitano «ma anche qui nessuna risposta»A seguito dell’apposito incontro di stamane presso la presidenza della Provincia sulla situazione di Abruzzo Engineering, convocato d’urgenza dal presidente Antonio Del Corvo, si è proceduto alla modifica del testo dell’Intesa, come da suggerimento della struttura provinciale, ed immediatamente alla firma del documento da parte del Presidente, del sindaco del Comune dell’Aquila, Massimo Cialente e del responsabile dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione del comune dell’Aquila, Paolo Aielli.

Redazione Independent

giovedì 02 maggio 2013, 16:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
genio
civile
l'aquila
abruzzo
engineering
del corvo
sisma
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!