QUANDO LA CRISI SPINGE A TOGLIERSI LA VITA

Grecia - Aumento vertiginoso del numero di suicidi nell'ultimo anno

QUANDO LA CRISI SPINGE A TOGLIERSI LA VITA

ATHENE - A causa della crisi finanziaria, in Grecia si riscontra un considerevole aumento di suicidi: all’incirca il 40% in più rispetto all’anno scorso. Questi i dati divulgati dal quotidiano statunitense Wall Street Journal. Le difficoltà economiche generano ansia, disperazione e vergogna. Le vittime sono per lo più uomini dai 35 ai 60 anni. Molti erano imprenditori e avevano conosciuto il benessere e la sicurezza. A Salonicco un uomo ha tentato di darsi fuoco. Ad Atene il proprietario di un negozio si è tolto la vita impiccandosi. I centri di assistenza vedono aumentare anche del 100% le richieste di aiuto.

mercoledì 21 settembre 2011, 20:11

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
suicidi
grecia
crisi economica
aumentano i suicidi
atene
wall street journal
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!