Quali sono i fini?

Dopo le elezioni Futuro e Libertà verrà sciolto. L'abruzzese Daniele Toto: «Nessun candidato al Senato»

Quali sono i fini?

FLI. ULTIMO ATTO: PARTITO SCIOLTO DOPO LE ELEZIONI. Il simbolo è rappresentato da un doppio cerchio, uno di diametro maggiore all'interno del quale è iscritto un secondo cerchio di diametro minore. Il cerchio di diametro maggiore contiene la divisione in due campi orizzontali, in alto di colore azzurro ed in basso di colore verde, bianco e rosso; di detto cerchio è visibile il solo contorno essendo l'intero campo centrale occupato dal secondo cerchio di minore diametro in esso inscritto e consistente in un cerchio contenente divisione in due campi orizzontali, in alto di colore azzurro ed in basso di colore verde; nella parte superiore, in campo azzurro, al centro, la scritta in maiuscolo bianco su una sola riga "Fini", nella parte inferire, in campo verde, la scritta su due righe in carattere minuscolo bianco "Futuro e Libertà" e più precisamente la scritta "Futuro" è posta sulla prima delle due righe e "Libertà" è posta sulla seconda delle suddette righe nel campo inferiore verde, depositato presso il Ministero dell'Interno. Ebbene, questo logo, simbolo del partito fondato ufficialmente il 13 febbraio 2011, al termine di una ferocissima battaglia tra il Presidente della Camera e il presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, dopo le elezioni politichè cesserà di esistere. Esattamente come il movimento politico di centro destra che rappresenta. La domanda, dunque, nasce spontanea: sarà anche la fine dell'esperienza parlamentare di Gianfranco Fini, bolognese doc, classe 1952? 

TOTO: «FLI NON E' AL SENATO». Questa mattina, alle ore 11e30, nella sala ricevimento del Cafè Letterario, il vice-coordinatore nazionale di Fli, Daniele Toto, ha presentato la squadra dei 14 candidati alla Camera dei Deputati per le prossime elezioni del 24 e 25 febbraio. Alle telecamere della Rai l'imprenditore teatino, 40 anni, nato a Roma, ha spiegato che le «scelte coraggiose sono spesso quelle più scomode», riferendosi all'uscita dal Popolo delle Libertà sua e del leader Fini, che pure aveva contribuito a fondare. Sul fronte delle alleanze politiche Toto ha, poi, specificato la posizione con la Lista Monti. «Non ci sono rappresentanti di Fli al Senato», rivolgendo un sottile appello agli elettori di centro destra. 

I CANDIDATI PER LA CAMERA DEI DEPUTATI. L'elenco dei candidati alla Camera dei Deputati: Gianfranco Fini (capolista), Daniele Toto, Daniela Stati, Mirco Velluto, Giuseppe La Rana, Filippo Sicchetti, Silvio Tavoletta, Renato Ranieri, Patrizia Toro, Mariantonietta Salvati, Daniela Pompilii e Anna Rita Racano.

twotter@subdirettore

 

 

 

sabato 19 gennaio 2013, 15:37

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
elezioni
fini
partito
sciolto
futuro e libert
chiuso
candidati
abruzzo
toto
stati
Cerca nel sito