Pusher incastrato al bar

Sorpreso a spacciare marijuana ai giovani pennesi: arrestato 41enne senegalese senza fissa dimora

Pusher incastrato al bar

PENNE. SPACCIATORE SORPRESO CON LA MARIJUANA. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Penne hanno tratto in arresto A.G., 41enne cittadino senegalese privo di permesso di soggiorno, perchè sorpreso nei pressi di un bar di Pescara mentre contrattava la cessione di sostanza stupefacente a due giovani tossicodipendenti di Penne. L'uomo, non appena si è accorto della presenza dei militari del capitano Di Pietro, ha tentato di darsi alla fuga a piedi ma è stato prontamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale. In tasca aveva veniva trovato in possesso di dieci involucri in cellophane marijuana e la somma contante di 90 euro forse provento dell’attività di spaccio.

SCOPERTO MEZZO CHILO IN UN CAPANNO. La costante attività di contrasto all’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti vanta anche quella, di pochi giorni fa, quando vennero sequestrati nei confronti di altri tre cittadini senegalesi, di un cittadino kosovaro e, da ultimo, l’arresto di un pregiudicato in Civitella Casanova, circa 500 grammi di stupefacenti occultati nel capanno costruito in un bosco.


Redazione Independent

giovedì 20 giugno 2013, 16:19

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
spaccio
droga
penne
notizie
cronaca
Cerca nel sito